PHOTOGRAPHY

REDISLAND IMAGES

All right reserved  2009 - 2020 © Redisland Photography

Il Centro radio di Coltano fù fondato da Guglielmo Marconi, premio Nobel per la Fisica nel 1909.

Fu proprio Marconi a trasmettere il primo segnale radio nel 1903 con un trasmettitore a scintilla.


L'area di Coltano infatti ben si presta alle trasmissioni radio poiché è situata in una zona paludosa,

perfettamente adatta per trasmissioni a lungo raggio per via delle minime dispersioni del segnale.

Il Centro radio fù inaugurato ufficialmente da Vittorio Emanuele II il 19 novembre 1911 con una trasmissione in Nuova Scozia.

Il Centro venne appositamente pensato per comunicare ogni giorno con l'Africa e con il Canada. Il cuore del Centro era il Palazzo Marconi, dove al suo interno erano custoditi tutti i quadri di controllo e di comando delle 16 antenne, antenne progettate dallo stesso Guglielmo Marconi che raggiungevano i 75 metri di altezza. Ancora oggi in un area poco distante si possono trovare sparsi tra i campi,

le basi in cemento dove venivano fissate le antenne di trasmissione.

Sono passati 100 anni, ed oggi il Centro Radio di Coltano è in disuso ed in stato di abbandono. Sono stati avviati vari piani di recupero della struttura, ma come documenta il mio reportage, sembra che il Palazzo e tutto ciò che lo circonda sia da qualche parte........

Lost in time"


Località: Coltano (PI)

Coltano è stata fino al 1940 il più importante centro radio d’Europa per le comunicazioni intercon-tinentali.

Guglielmo Marconi visse in una casa del luogo oggi in rovina o e poi la trasformò nella sede dei suoi studi e delle sue opere.


Immagini realizzate con Olympus Digital E-3

Guglielmo Marconi

Palazzo Marconi